Progetti R&D > Progetto ROMEO

Progetto ROMEO

Le emissioni odorigene rappresentano un problema ambientale che negli ultimi anni ha attirato molta attenzione. Il progetto ROMEO ambisce alla realizzazione di un sistema integrato e di facilitazione decisionale per affrontare le problematiche legate alle emissioni odorose moleste, generalmente derivanti da attività considerate sensibili, come la gestione di rifiuti o alcune filiere industriali.

DESCRIZIONE

Il cuore del progetto è la realizzazione di un innovativo prodotto incentrato su un micro gascromatografo portatile che non necessità di gas carrier, ma che per quello scopo può utilizzare l’aria atmosferica. Il prodotto prevede di modificare in maniera significativa la tecnologia Pyxis e combinerà per la prima volta algoritmi di intelligenza artificiale (AI) e machine learning per l’identificazione delle fonti di queste “molestie olfattive” a partire dal profilo delle specie chimiche individuate. Questa innovativa soluzione sarà in grado di fornire risultati veloci ed affidabili e di operare ad alti livelli di precisione anche relativamente all’identificazione di composti solforati che non sono rilevabili con le attuali tecnologie miniaturizzate e da campo diffuse in commercio.

OBBIETTIVI

Gli obiettivi del progetto sono:

– sviluppo di soluzioni miniaturizzate e integrate basate sull’analisi gascromatografica;

– realizzazione di una piattaforma online di rilevazione degli odori per fornire dati in tempo reale consultabili dai gestori degli impianti di discarica o dai decisori istituzionali;

– ottimizzazione della fase di monitoraggio tramite intelligenza artificiale e machine learning.

L’implementazione di questo sistema aiuterà i decisori istituzionali e privati nel monitoraggio puntuale delle emissioni odorigene degli impianti di gestione dei rifiuti, nonché nell’individuazione di fenomeni perturbativi della normale operatività dell’impianto, quali ad esempio sversamenti non autorizzati o problematiche di processo, grazie al supporto di intelligenza artificiale. Non secondari al progetto risultano inoltre la sensibilizzazione della cittadinanza e l’accrescimento della consapevolezza circa le problematiche legate alle emissioni odorigene, e per le amministrazioni locali, la dimostrata fattibilità tecnica ed economica di un monitoraggio puntuale e preciso delle specie chimiche maggiormente moleste per la cittadinanza.

Categorie