Smart City

 

 

Una SMART CITY è una città che, con l’obbiettivo di essere più efficiente, sostenibile, equa e vivibile, usa tecnologie smart per costruire le componenti infrastrutturali critiche ed i servizi della città (tra cui l’amministrazione cittadina, educazione, ambiente, sanità, sicurezza pubblica, trasporti e servizi) più intelligenti, interconnessi ed efficienti.

Una Smart City è quindi una città che può garantire una buona e generale qualità di vita ai suoi abitanti. E la qualità dell’aria che si respira è un indicatore tra i più importanti poiché ha effetti diretti ed evidenti sulla salute della collettività.

Tra i principali problemi da affrontare legati alla qualità dell’aria, vi è quello relativo allo smog, formato da tipici inquinanti ambientali, quali: polveri sottili, NOx, VOC, O3, Benzene (un cancerogeno ufficialmente riconosciuto, inserito nei parametri da monitorare in qualità dell’aria secondo il d.lgs 155/2010 s.m.i.) ed altri composti che sono emessi in aria ambiente da molteplici sorgenti ed attività urbane ed industriali.

Ma affinché gli addetti della City possano comprendere e migliorare le condizioni di qualità dell’aria, gli inquinanti devono essere misurati, monitorati e gestiti con precisione.

Tuttavia la strumentazione attualmente in uso per il monitoraggio di questi inquinanti risulta molto costosa, ingombrante e richiede una continua e dispendiosa manutenzione. Inoltre, nonostante queste tecnologie producano dati molto accurati, forniscono un numero limitato di informazioni per una valutazione globale dello smog e della sua dispersione.

Ma è possibile ovviare a queste limitazioni integrando la rete di monitoraggio già esistente con tecnologie Smart: economiche, compatte, affidabili e sempre connesse, per una valutazione più realistica del problema.

Avere sotto controllo la qualità dell’aria ed i parametri ambientali significa tutelare la salute umana e l’ambiente nel suo complesso.

AQY1 è una micro centralina per Smart City che restituisce in tempo reale l’Indice di Qualità dell’Aria (AQI), monitorando PM2.5, O3, NO2, temperatura e umidità, e fornisce informazioni rilevanti per gli ambienti frequentati quotidianamente dalla popolazione, utilizzando tecnologie innovative.

AQS1 SMOG MONITOR è una mini stazione progettata per misurare i principali componenti dello smog fotochimico, PM2.5 e O3, e per monitorare le attività impattanti come cantieri urbani e traffico veicolare. Può essere configurato anche per misurare altre frazioni di particolato (TSP, PM10), NO2 e VOC, rumore e parametri meteorologici.

AQM65 è una piattaforma strumentale modulare, in grado di misurare in contemporanea diversi inquinanti atmosferici, tra cui O3, NO2, NOX, CO, SO2, VOC, H2S, CO2, polveri (TSP, PM10, PM2.5, PM1), rumore e parametri meteorologici, garantendo misurazioni accurate ed in tempo reale sullo stato ambientale e le possibili sorgenti di inquinamento.

PyxisGC BTEX è l’unico gascromatografo “carrier-gas free” che permette il monitoraggio remoto ed in tempo reale del Benzene, un composto cancerogeno, e di altre sostanze impattanti sulla salute come Toluene, Etilbenzene e Xileni, in piena conformità alla norma EN14662-3:2015.

 

APPLICAZIONI PER LA SMART CITY

  • Monitoraggio del traffico veicolare (ZTL, snodi stradali ad alto flusso, sottopassi pedonali, Urban Street Canyon…)
  • Monitoraggio luoghi sensibili nei centri urbani (scuole, ospedali, parchi cittadini, fermate bus…)
  • Impatto zone industriali limitrofe
  • Monitoraggio aree portuali ed aeroportuali
  • Integrazione dati su piattaforma smart a servizio della city